ZenZero

PEN SPACE

Ne vale la penna

CHIAMATEMI SALLY

Gli inglesi sono gente fenomenale. Non gliene importa un fico secco del genere dei nomi.

Io sono un fisico e non amo quando qualcuno mi chiama fisica, anzi, mi viene proprio l’orticaria. Fisica è una scienza non una persona e io sono una persona. Ho spiegato tutte le mie ragioni di questa convinzione in un mio libro. Affermazioni per le quali ho suscitato un certo scalpore se non, da parte di alcuni, una vera e propria disapprovazione, ma pazienza.

A cinquant’anni sto cambiando lavoro, città, abitudini e voglio cambiare anche nome. Sì, nome. “In nomen omen”, dicevano i latini. Allora gli inglesi non fanno differenza fra Alessia e Alessio, li chiamano entrambi Sally; fra fisico e fisica, li chiamano entrambi physicist; tra tu e voi li chiamano entrambi you. Qualcuno dice perché l’inglese è una lingua povera, mentre l’italiano è una lingua ricca. Sarà… però a me quel physicist piace un casino, così straordinariamente riferito alla parola persona e non alle parole uomo o donna. Agli inglesi se sei uomo o


donna non importa un accidenti: sei una persona che fa scienza, punto.

D’altra parte nella patria dei diritti delle donne non si è perso tempo con una faccenda così secondaria come il genere dei sostantivi, avevano altro da fare, tipo farsi ammazzare per permettere di votare alle donne. Il mare in alcune lingue è un sostantivo maschile, in altre femminile, in altre ancora neutro, ma sempre mare rimane.

Ho una età alla quale mi posso permettere qualche capriccio giustificato dai capelli bianchi.

Chiamatemi Sally.

16 visualizzazioni

ZenZero Editore - P.Iva 02626260695

  • Black Facebook Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Twitter Icon sociale