ZenZero

PEN SPACE

Ne vale la penna

Cerca

Tradimento e vaccini.

I tradimenti, quelli veri, quelli che fanno male, quelli che non sono necessariamente amorosi, sono in numero limitato, come i vaccini. Sfortunato chi lo prenderà, il tradimento, perché gli effetti collaterali sono terribili, lasciano segni nel cuore e nei polmoni, nel cervello e nel fegato, a volte restano, i segni, per tutta la vita.

Qualche volta si finisce intubati in sala di rianimazione, dopo un tradimento, perché il tradimento sfibra il cuore fino a farlo saltare, e può anche capitare che non te ne ricordi, perché non hai avuto il tempo per ricordarlo. Miete più vittime il tradimento che il COVID, ma di questo non si parla su facebook.

Chi tradisce vive a lungo, chi viene tradito molto meno. Oh, intendiamoci, lasciamo perdere per un momento le storie di corna, voglio essere chiara. Quello è un capitolo che manco mi ci metto a trattare. Io parlo di affetti, di confidenze, di piccoli scrigni affidati ad anime che si ritiene meritino i piccoli grandi segreti che non affideresti mai a nessun altro,perché è strano e complicato mettersi a nudo, e quando lo fai sei sicuro che hai fatto la cosa giusta, tanto è in un posto protetto al mille per mille. O almeno questo credi.

Quando scopri che non è vero, l’ossigeno diminuisce, così, di botto. È un fatto chimico, inutile tirare dentro la psicoanalisi, Alberoni e via discorrendo. Lo sa anche un bambino che se manca l’ossigeno le cose cominciano ad andare male.

Ma per fortuna non lo prendono tutti, il tradimento. È un disegno scritto solo per pochi, e si concentra solo e sempre su quei pochi, a ripetizione, continuamente, per tutto l’arco della vita. Sembra uno scherzo.


Maria Maddaloni

22 visualizzazioni1 commento

ZenZero Editore - P.Iva 02626260695

  • Instagram
  • Black Facebook Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
© ZenZeroEditore