ZenZero

PEN SPACE

Ne vale la penna

Un salto in SAGRESTIA

Padre Celestino, dopo la Messa, era là, in fondo alla Sagrestia, senza paramenti sacri, appoggiato alle canadesi con un sorriso d'attesa per noi, che stavamo ultimando le operazioni di inserimento delle monete nella fessura dell'offertorio per accendere una candelina alla Madonna della piaga. Il corridoio era stretto e lungo, la sagoma scura del frate immobile, in controluce. Y. aveva cominciato a sgambettare per raggiungerlo. I piccoli passi risuonavano in tutta la Chiesa, io dietro di lui. Padre Celestino ha la capacità di sorridere sempre, di donare briciole di gioia ai bambini, e sguardi eloquenti agli adulti, del genere " Non perdete mai la speranza ".



37 visualizzazioni1 commento

ZenZero Editore - P.Iva 02626260695

  • Black Facebook Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Twitter Icon sociale