Ne vale la penna

PEN SPACE

ZenZero

racconti 

sghimbesci

Leggi in treno,

IN METRO O SULL'AUTOBUS? MENTRE CUCINI,
STIRI O SEI IN FILA ALLO SPORTELLO?

Allora tieni sempre con te una copia dei Racconti Sghimbesci, saranno un ottimo antidoto contro la monotonia della tua routine.

Per non annoiarti a guardare il traffico urbano, per sopravvivere alla fila interminabile alle Poste, per guardare il mondo da un'angolazione diversa inventando il futuro possibile. Quello dove un'attesa noiosa si trasforma in una inquietante avventura, le faccende domestiche in un rischioso affare di vicinato e il lavoro in una fantastica burla.

Quando alzarono gli occhi al cielo videro in lontananza un omino in fuga, seduto con le gambe a penzoloni dentro un’amaca chiusa
alle due estremità, appesa su un filo dell’alta tensione e sospinta dal maestrale a velocità della luce.

Se poi qualcosa letto al volo ti incuriosisce, il consiglio è di rileggere tutto, comodamente a casa.

Perché i racconti sono brevi, alcuni brevissimi, e possono regalarti piacevoli momenti di spensieratezza; ma se sei un lettore con sufficiente fantasia potresti creare interi mondi sviluppando all'infinito le trame, riempiendo i vuoti tra una virgola e l'altra e sognando ad occhi aperti un prima e un dopo.

Il mondo non è un'immagine piatta della realtà, ma un blocco di plastilina che non aspetta che di essere plasmato. L'autrice ne abbozza una forma bellissima, suggerendoci l'inizio di una creazione completa ma ancora modellabile.

Le storie sghimbesce si dipanano in fretta, in poco spazio e in poco tempo. A volte lasciano in bocca un gusto lievemente amaro, a volte un sorriso tenerissimo sulla bocca. Danno da pensare e da meditare su ciò che c'è intorno a noi e - allo sguardo profondo - persino dentro di noi.

Cover RaccontiSghimbesci
Racconti Sghimbesci lato B
copertina zenzero magazine n.6.jpg

Recensioni

Kat, lettrice

Il libro promette sorrisi, risate di gola, stupore infantile, malinconia o lievi turbamenti interiori, ma promette soprattutto una piacevole sensazione di estraniamento dai luoghi... comuni.

Non resta che scegliere il racconto giusto e decidere dove andare, e in quale breve squarcio di vita calarsi.

Kat

ZenZero Editore - P.Iva 02626260695

  • Instagram
  • Black Facebook Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Twitter Icon sociale